E`inevitabile.

Succede …

Per quanto attenti, diffidenti e circospetti, puo`succedere a tutti.

Prima o poi un cliente non paga. Un fornitore che aveva chiesto e ricevuto un anticipo non consegna la merce. Il consulente finanziario “di tutta fiducia” non risponde e non rende il conto delle somme in gestione.

Le circostanze sono molte, spesso complicate e complesse. La conclusione e`sempre una sola. Anche piuttosto semplice: non mi paga !

Cosa fare ?

Prima si prova con i solleciti, le telefonate (quando risponde) ed anche le lettere con minaccia di rivolgersi ad un legale. Se tutto questo non funziona, allora veramente e` necessario incaricare un legale. A questo punto, e` anche necessario reperire, mettere da parte e salvare tutta la documentazione e corrispondenza, inclusa posta elettronica, che dovra` essere considerata dal legale e come si vedra` in seguito, potrebbe dover essere esibita in tribunale.

Cosa puo` fare il legale inglese (Solicitor) incaricato del recupero del credito ?

E` necessario prima di tutto inquadrare il debitore, per accertare come e cosa sia possibile fare.

Poi, per legge, si deve mandare la raccomandata che ingiunge il pagamento (Letter of claim / notice before action), nei termini molto dettagliati e

Alta Corte di Giustizia, Londra

Stemma dell` Alta Corte di Giustizia, Londra

precisi previsti dalla procedura civile inglese. Il legale inglese (Solicitor) non puo` immediatamente iniziare un azione legale per il recupero, salvi casi eccezionali. Quando non si rispettano le norme di procedura civile inglese che regolano la condotta che precede la causa la conseguenza puo` essere grave, in termini di addebito di costi e spese legali, anche se vincenti.

Se poi tutto questo non funziona, allora e` necessario considerare le possibili azioni per il recupero del credito, giudiziali o meno messe a disposizione dal sistema giuridico.

In Inghilterra` c`e` una scelta abbastanza ampia.

I DIVERSI TIPI DI DEBITORI E LE INFORMAZIONI DISPONIBILI 

L`esatta identificazione del debitore è il presupposto fondamentale per qualsiasi recupero crediti.

Le prime informazioni che debbono essere fornite al proprio legale inglese per un recupero crediti in Inghilterra e Galles sono proprio quelle che riguardano la natura, l`indirizzo e gli estremi di riconoscimento del debitore.

Queste informazioni possono essere reperite dalla carta intestata del debitore, dalla corrispondenza scambiata, o anche da informazioni acquisite dallo stesso creditore nella normale attività d`affari.

L`attività commerciale in Inghilterra può essere svolta in tre diverse forme principali:
– commerciante individuale (Sole Trader) in nome proprio o sotto un nome di fantasia (Business Name), per i debiti risponde l`individuo con tutto il suo patrimonio, e
– societa` di persone (Partnership), si tratta di una societa` in cui ciascun socio (Partner) risponde solidalmente ed illimitatamente per i debiti della societa`, oppure
– societa` di capitali (Companies), possono essere Limited (Ltd), equivalenti alla Srl Italiana, o Public Limited Companies (Plc) equivalenti alle Spa Italiane. Dei debiti assunti risponde solo la societa` e non gli amministratori ne` i soci.

Ci sono poi forme associative secondarie e meno frequenti come, ad esempio la Limited Liability Partnership (LLP) che e` stata introdotta nel 2001, ed altre.

A parte le informazioni fornite dalle agenzie di referenze per il credito (Credit reference agencies) in Inghilterra e`possibile avere informazioni su individui / ditte individuali (sole traders) o societa` di persone (Partners) da varie fonti come ad esempio il registro delle sentenze non eseguite  (Register of County Court Judgments) dal registro dei falliti o da agenti investigativi.

In mancanza di un registro delle imprese che includa anche le ditte individuali e le societa` di persone in Inghilterra e Galles, queste fonti sono frammentarie ed incomplete. Spesso ci sono vuoti / mancanze di informazioni che possono essere riempiti solo con l`ausilio di un legale (Solicitor) specializzato che sappia come reperire tutte le informazioni aggiornate ed attendibili dalle banche dati disponibili.

Per le societa` di capitali e` possibile effettuare una visura al Registro delle Societa` (Companies House) in pratica equivalente al nostro registro delle imprese / Camera di Commercio. In Inghilterra, per le societa` commerciali /di capitali (riconoscibili con le suddette sigle “Ltd” e “Plc“) e` possibile ottenere copia dei bilanci depositati, Statuti, Atti Costitutivi, principali delibere, etc. in pratica tutta la documentazione ufficiale depositata presso il registro delle societa`.

Purtroppo anche queste informazioni potrebbero non essere attendibili ne`aggiornate, per cui ancora una volta e` necessario rivolgersi ad un legale per avere un minimo di certezza.

Nel confrontarsi con ` inadempimento della controparte commerciale e` necessario muoversi con una certa rapidita`.

Se si lasciano passare mesi o anni, il debitore puo`spostarsi all`estero, rendersi (ancora di piu`) irreperibile, fallire, morire o, se si tratta di una societa`, liquidarsi volontariamente / essere cancellata dal registro  delle societa`e quindi cessare giuridicamente di esistere.

Inoltre, il termine di prescrizione, secondo il diritto inglese e` normalmente molto piu` breve di quello italiano. Sono solo sei anni !

Passati sei anni dal sorgere del credito, il recupero puo` diventare giuridicamente impossibile.

Complicazioni che vanno evitate se possibile.

Chi ha tempo, non perda tempo !

Dr Claudio Del Giudice

19.08.2018 – Copyrights reserved / Diritti d` autore riservati